21-25 febbraio 2018
  • Pftecnologie
  • Pellet-market
  • Italia-legno-energia
 
  • Logo-piemmeti
  • Logo-veronafiere
  • De
  • It
  • En
  • Es
       16 Luglio 2017
  • Mercato del pellet in Brasile

     

    a cura della Camera di Commercio del Minas Gerais

    MERCATO

    • Dal 2004 il Brasile ha 13 produttori attivi nel settore.
    • Nel 2015, il mercato nazionale ha consumato il 76.93% della produzione brasiliana di pellet e 17.302 tonnellate sono state esportate.
    • Nel 2016, sono state prodotte circa 600.000 tonnellate di prodotto.
    • Per la redditività economica dell'unità industriale è stato calcolato usando come parametro il costo della materia prima.
    • Il valore base risulta pari a RS 111,00, più il costo di produzione di RS 76,00, costo energetico, amministrativo, del lavoro e finanziario di RS 76,00, costi di trasporto e costi portuali per RS 22,00. (valori medi anno 2015)

    INVESTIMENTI E PROSPETTIVE

    • Sono stati effettuati investimenti in piantagioni forestali di rapida crescita, principalmente di Eucalipto, per la produzione di calore e di elettricità e per l’industria alimentare.
    • Lo Stato di San Paolo ha più di 3,5 milioni di ettari di foresta destinate alla produzione di alimenti, che possono essere utilizzati per la coltivazione fino a 800.000 ettari, volta alla produzione forestale di bioenergia.
    • Con una politica più aggressiva in termini di efficienza e implementazione di fonti di energia rinnovabili e con il forte sostegno del settore privato, il Brasile può aumentare la sua sicurezza energetica, creare milioni di posti di lavoro e diventare la potenza ambientale del 21°secolo.
    • Per promuovere l'uso sostenibile delle foreste in Brasile è stata aumentata la base forestale da 5,5 a 11 milioni di ettari, includendo 2 milioni di ettari di foreste native, 4 milioni di ettari di concessioni forestali e altri 4 milioni di gestione forestale comunitaria.
    • Nel 2030 si prevede che in Brasile 26 milioni di persone utilizzeranno pellet come fonte di energia per cucinare, riscaldare, per una spesa di 27 milioni di euro.

iscriviti alla newsletter

Registrati alla nostra Newsletter e ricevi informazioni periodiche da progettofuoco