21-25 febbraio 2018
  • Pftecnologie
  • Pellet-market
  • Italia-legno-energia
 
  • Logo-piemmeti
  • Logo-veronafiere
  • De
  • It
  • En
  • Es
  • News Leggi comunicati stampa

     

    Logo-assocosma

    11 Gennaio 2016 - I CONVEGNI DI ASSOCOSMA A PROGETTO FUOCO 2016

    ASSOCOSMA (Associazione Nazionale Costruttori Stufe) fin dalle prime edizioni di Progetto Fuoco collabora con Piemmeti per creare professionalità e competenza specifica nel settore del riscaldamento a legna. Durante Progetto Fuoco 2016 sono quattro i convegni organizzati da Assocosma: - Mercoledì 24 febbraio alle ore 15.30 “Norma UNI 10683 e dimensionamento delle stufe ad accumulo con il programma di calcolo per rispettare il limiti di emissioni e polveri” Relatore VEUKO... continua a leggere
    Progetto-fuoco-2016-bollino-per-aiel-01

    11 Gennaio 2016 - PROGETTO FUOCO 2016, LUOGO DI INCONTRO TRA LA PRODUZIONE “MADE IN ITALY” E LA DOMANDA INTERNAZIONALE

    Apre i battenti il 24 febbraio 2016, Progetto Fuoco, la manifestazione dedicata al riscaldamento a legna, e lo fa confermando il carattere di spiccata internazionalizzazione che la pone come eccellente occasione di contatto per i produttori italiani con operatori di ogni parte del mondo. Sarà infatti nutritissima la presenza di buyer internazionali provenienti da tutti i principali mercati del mondo, sia tradizionali che emergenti. “Un’imponente azione di incoming – puntualizza Ado Rebul... continua a leggere
    Ita_leg_ene-1

    01 Gennaio 2016 - ITALIA LEGNO ENERGIA- La filiera bosco-legno-energia in mostra nell’area esterna dei padiglioni di Progetto Fuoco

    Nell’ambito della manifestazione Progetto Fuoco (Veronafiere, 22-4 febbraio 2016), Piemmeti organizza Italia Legno - Energia, l'area espositiva, dedicata alle macchine e agli impianti per la prima lavorazione del legno, sulla quale Progetto Fuoco ha costruito il successo e la fama internazionale di cui oggi gode. Progetto Fuoco è l’unico appuntamento professionale internazionale, dell'anno 2016, nel campo del riscaldamento con la legna da ardere e dei suoi derivati (pellet, tronche... continua a leggere
    Logo_aiel

    31 Dicembre 2015 - I Workshop di AIEL a Progetto Fuoco: formazione per professionisti e info per il consumatore

    Come consuetudine, AIEL, in qualità di partner tecnico di Progetto Fuoco, riserva un largo spazio all’interno del proprio stand (pad. 11) a un’area workshop che, durante i cinque giorni della manifestazione, ospiterà un ricco calendario di eventi di approfondimento. Le giornate di mercoledì 24 e giovedì 25 febbraio vedranno declinate tematiche dedicate agli operatori del settore: dalla progettazione all’installazione e manutenzione degli impianti a biomasse, dai fattori di emissione all’... continua a leggere
    043_h11m42

    16 Dicembre 2015 - Perché la moderna combustione del pellet rispetta l’ambiente più di gas naturale e GPL

    Il pellet di legno sta diventando sempre di più una commodity energetica a scala internazionale: si stima che nel 2025 il consumo supererà i 50 milioni di tonnellate, ovvero raddoppierà rispetto all’attuale. Eppure in alcuni settori dell’opinione pubblica e talvolta delle istituzioni vi è ancora la percezione che le fonti fossili, in particolare quelle gassose (metano e GPL), siano «più rispettose dell’ambiente » rispetto al pellet, semplicemente perché emettono meno polveri all’atto del... continua a leggere
    Pellet_glow_worm

    24 Novembre 2015 - Il senso del pellet: test di percezione sensoriale

    Il senso del pellet Test di percezione sensoriale condotto presso lo stand del Dip. TESAF – Laboratorio ABC dell'Università di Padova La valutazione della qualità del pellet è fondamentale per determinarne la destinazione d’uso: industriale o domestico. La qualità è quantificabile in modo rigoroso e descrivibile attraverso una serie di caratteristiche fisico-meccaniche e chimiche riportate nella normativa europea e internazionale. Il contenuto idrico e in ceneri, la durabilità, il p... continua a leggere
    Anfushd_logo_registrato_ai

    23 Novembre 2015 - ANFUS: bruciamo legna giusta nel modo giusto, in impianti ad alte prestazioni.

    PRODUTTORI, INSTALLATORI E MANUTENTORI APPARECCHI A LEGNA INSIEME PER IL MERCATO Bruciamo legna giusta nel modo giusto, in impianti ad alte prestazioni. E’ notizia di grande interesse che l’Europa abbia messo in evidenza con leggi, decreti e circolari,  che gli impianti a legna sono equiparati agli “impianti termici”. Questa collocazione nel panorama nazionale ha creato uno spartiacque tra gli impianti performanti realizzati a norma e tutti gli altri che non garantiscono sicurezza, ... continua a leggere
    Logo%20fiamma

    26 Ottobre 2015 - Novità per le agroenergie nella Legge di Stabilità 2016

    NOVITÀ NELLA LEGGE DI STABILITÀ 2016 La Legge di Stabilità proposta dal Governo approda al Parlamento per il confronto nelle commissioni, l’esame dell’aula e la definitiva approvazione. Una manovra complessa da 27 miliardi che tra i suoi 52 articoli contiene anche importanti effetti per il settore agroenergetico. IVA pellet al 10%. Primo tra tutti (art. 47, comma 12 della proposta del Governo) il ripristino dell’aliquota IVA al 10% per il pellet, che nella pas... continua a leggere
    Dsc_0176

    03 Ottobre 2015 - Minicogenerazione: uno dei temi dei Biomass Days di Progetto Fuoco 2016

    Minicogenerazione.  E' questo dei temi che verranno trattati nei Biomass Days, le giornate convegnistiche di Progetto Fuoco 2016, organizzate da AIEL, partner tecnico della manifestazione, in collaborazione di Piemmeti. Il nuovo decreto che norma gli incentivi alla produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile non fotovoltaica, attualmente nelle fasi finali di concertazione tra i ministeri competenti, garantisce importanti possibilità per gli operatori e investitori interessa... continua a leggere
    Caldaia%2002

    22 Settembre 2015 - Nella serre con le caldaie a biomassa 60% in meno sul costo della bolletta.

    La necessità di riscaldare le serre in inverno è un problema assai importante per gli imprenditori di questo settore, visti gli alti costi dell’energia, aggravati dal fatto che le zone settentrionali, quelle con la più alta presenza di serre, sono scarsamente metanizzate. Secondo i dati ISTAT le serre (nei comparti florovivaistico, ortofrutticolo e serricoltura), in Italia ricoprono una superficie pari a 42 mila ettari, di cui 37 mila nel settore florovivaistico: la maggior parte delle s... continua a leggere


iscriviti alla newsletter

Registrati alla nostra Newsletter e ricevi informazioni periodiche da progettofuoco